The Darling Exchange by Kengo Kuma: la più grande facciata curva in legno d’Australia

Kengo Kuma progetta la facciata curva in legno più grande d’Australia: 20 km di listelli in pino radiata acetilato che avvolgono il nuovo centro civico comunitario e lo collegano alla vivace piazza antistante.

kengo kuma australia sydney

Un centro comunitarioin legno” situato a Darling Harbour, nel quartiere centrale di Sydney. L’obiettivo di Kengo Kuma era creare una struttura morbida e calda di pochi piani, integrata con la piazza ed in contrasto con il gruppo di grattacieli nell’area circostante.

Il progetto va a riqualificare l’intera area circostante: gli schermi di vetro possono essere aperti nel mercato al piano terra per integrarsi con la comunità, e la facciata in legno a forma di spirale, avvolge l’edificio come una pelle e si estende ad abbracciare la piazza antistante, tramutandosi in un pergolato ombreggiante. Ai piani superiori, ogni piastra del pavimento è traslata di modo che i punti di vista mutino continuamente.

Nominato “The Exchange“, questo progetto scultoreo in legno di Kengo Kuma & Associates (KKA) offre uno spazio pubblico dinamico e formale al contesto urbano di Sydney, in Australia.  È un edificio civico multifunzione composto da una biblioteca pubblica, un centro per l’infanzia e usi commerciali (include un mercato, bar e ristoranti).


Un nido di legno

The Darling Exchange è caratterizzato dall’essere ricoperto da un’enorme guscio in legno: il complesso è intrecciato in pino radiata di origine neozelandese. Kuma si dichiara entusiasta del risultato finale: “I dettagli e le giunzioni sono così belli“.

L’architetto giapponese elogia l’approccio aperto e informale della città ed è ottimista sul fatto che possa stabilire nuovi standard di design. “Sydney può mostrare un nuovo modello di stile di vita e un nuovo modello di stile di lavoro per una grande città“, dice.

KKA darling exchange sydney

Kengo Kuma afferma che il Darling Exchange di Chinatown, che funge da biblioteca, centro per l’infanzia e dispone di bar e ristoranti, è strategico per la città. “È un punto di incontro di culture diverse. Abbiamo cercato di creare un tipo di punto di fusione fisico delle culture.”

L’opera subisce l’influenza della tradizione giapponese, e va ad inserirsi all’interno di quel filone di ricerca portato avanti da Sou Fujimoto, Shigeru Ban, Toyo Ito che mostra un profondo rispetto per l’ambiente e il clima. “L’edificio tradizionale giapponese è una sorta di edificio sostenibile. In ogni progetto rispettiamo ogni luogo e naturalmente troviamo una soluzione specifica.”, specifica Kuma.

Yuki Ikeguchi, capo progetto di Kengo Kuma & Associates, afferma che il legno è stato utilizzato in modo “giocoso”, simile al nido di un uccello.


Un edificio multidirezionale

The Darling Exchange è un edificio che supporta una vasta gamma di usi della comunità e del commercio al dettaglio. L’area di progetto è al centro del vivace quartiere di Darling Square Precinct, pullula di edifici, negozi al dettaglio e un flusso continuo di persone. Essendo al centro delle attività, è stata adottata una forma architettonica non direzionale. La forma circolare dell’edificio fornisce una struttura accessibile e riconoscibile da più direzioni.

pianta piazza kengo kuma sydney

Una forma geometrica unica è stata creata dallo spostamento dinamico delle piastre del pavimento creando terrazze esterne ad ogni livello che si adattano allo scopo e all’uso, rispondendo alle funzioni, alla qualità estetica e all’orientamento solare.

kengo kuma concept

L’architettura dell’edificio risponde alle particolari caratteristiche del contesto urbano da ogni direzione. La strategia dello studio delle volumetrie è stata quella di spostare le piastre del pavimento in modo che corrispondessero alle caratteristiche dell’uso adiacente.

Il piano rialzato è accessibile direttamente dalla scala esterna. Sono disponibili ampie terrazze coperte con vista su The Square, lungo The Boulevard e verso nord su Tumbalong Park fino a Cockle Bay. Il piano superiore è un ristorante e bar, con viste panoramiche sul porto e sulla città.

darling exchange kuma connessioni piazza


Mix funzionale, non gerarchico, permeabile

La forma circolare dell’edificio crea un accesso non direzionale e non gerarchico favorendo la permeabilità del Mercato Coperto al piano terra e il mix funzionale dell’edificio. Le scale nord portano le persone dalla piazza nord al mezzanino che estende la strada nell’edificio.

The Darling Exchange concentra le funzioni di servizio sul lato orientale dell’edificio, lontano dagli spazi pubblici adiacenti. Ciò include le forniture di servizi agli edifici e l’uscita antincendio. L’ubicazione di questi servizi riduce il potenziale conflitto di usi tra l’edilizia civile e residenziale. L’accesso all’edificio avviene principalmente attraverso i due principali ascensori. Due scale antincendio forniscono le uscite di emergenza.

mix funzionale kengo kuma sydney

L’edificio circolare risponde alla natura centrale, civica e punto di riferimento, attraverso:

  • La necessità di più punti di accesso a sostegno della sua natura civica e degli usi comunitari;
  • Un piano terra che è visivamente e fisicamente permeabile a livello, attivando il dominio pubblico;
  • Visibilità lungo le linee chiave del sito che fornisce scorci della facciata dell’edificio unico e attira le persone nel distretto;
  • Terrazze che attraversano l’edificio e ne espongono le qualità civiche

La piazza, il mercato e l’edificio

Il mercato coperto al piano terra ha una spina di circolazione che collega la terrazza nord alla piazza con la disposizione radiale delle bancarelle del mercato che orienta i dispositivi da nord a sud. Il layout della bancarella del mercato risponde al ritmo delle colonne strutturali e alla loro disposizione spaziale. Il principio del mercato coperto di essere visivamente permeabile e accessibile come parte della piazza del mercato è supportato da una facciata vetrata a tutta altezza, punto d’accesso multidirezionale.

piazza mercato piano terra

L’atrio nel nucleo ascensore all’angolo NE può essere isolato dal mercato in modo che i piani superiori possano rimanere in attività anche quando il mercato coperto è chiuso.

pergola kengo kuma

Il mezzanino è un vuoto significativo che crea la sensazione di trovarsi in uno spazio a due piani e si colloca come una struttura leggera nel mercato. L’intradosso del mercato coperto è una continuazione della facciata estrusa nello spazio, fornendo interesse visivo e beneficio acustico.


Biblioteca del XXI secolo

The Darling Exchange Library propone una biblioteca di nuova generazione, ancorando il distretto a un bene comunitario chiave che occupa i livelli 1 e 2 dell’edificio. Lo spazio della biblioteca comprende ampi terrazzi esterni che forniranno collegamenti con la strada e spazi più informali di riposo, lettura e socializzazione.

Obiettivo della biblioteca è diventare un hub della comunità che combina un luogo accessibile con le risorse e le opportunità per l’apprendimento. La Biblioteca sarà un luogo dove prendersi una pausa e godersi libri e tecnologia in un’atmosfera accogliente; tuttavia fornirà anche opportunità di apprendimento formale e informale per soddisfare le esigenze dei suoi diversi visitatori, che vanno dai programmi di apprendimento per bambini alle lezioni di tecnologia digitale per tutte le età.

biblioteca kengo kuma sydneyQuesta biblioteca offrirà un’ampia gamma di servizi e strutture per la comunità locale e diventerà il fulcro della vita della comunità a Darling Square e nel quartiere più ampio. I piani della Biblioteca all’interno di The Darling Exchange contribuiranno a far sì che questo edificio si affermi come parte di un centro civico del 21° secolo che è un luogo per lo scambio di idee, cultura e commercio.

Per facilitare ciò, la biblioteca incorporerà anche un IQ Hub per le start-up. L’IQ Hub fornirà uno spazio flessibile per eventi, seminari, riunioni, workshop e fornirà l’accesso alla tecnologia appropriata e ad altre risorse per facilitare la consulenza, i servizi e il supporto per aiutare gli imprenditori e gli innovatori a diventare affermati e di successo.


Centro per l’infanzia

Il centro di assistenza all’infanzia occuperà i livelli 3 e 4 dell’edificio e fornirà al distretto le comodità necessarie, sostenendo al contempo le risorse residenziali e commerciali all’interno del distretto.

kengo kuma asilo infanzia sydney

Un asilo nido non è più visto come un luogo in cui prendersi cura solo dei bambini, ma anche educare, ponendo l’accento sulla fornitura ai bambini di ambienti arricchenti, interessanti e interattivi che promuovono l’apprendimento e incoraggiano i bambini a lavorare in collaborazione con i loro coetanei e i loro insegnanti.


 

Vendita al dettaglio: Ristorante e bar

L’offerta di cibo e bevande all’ultimo piano ha tutto il potenziale per creare un’esperienza nuova e unica nel distretto, per agire come un faro, un punto di incontro riconoscibile, un bar/ristorante esclusivo e un punto di scambio sociale. Il design iconico di Darling Exchange offre a questo luogo l’opportunità di diventare un segno visivo per Darling Square.

Per un ristorante e un bar, l’ultimo piano offre un’esperienza unica con una spaziosa terrazza sul tetto e vista panoramica su Darling Harbour, Boulevard e Darling Square. Il design delle fasce in legno si integra con le balaustre e il tettuccio per ombreggiare.

 

kengo kuma bar ristorante sydney

L’edificio fa un passo indietro sul piano superiore per creare una terrazza all’aperto con ampie vedute a nord e sud su e giù per il Boulevard fino alla città e alla piazza.


 

La facciata curva in legno

Normoyle Engineering collabora con il gigante dello sviluppo edilizio Lendlease e lo studio di architettura di fama mondiale Kengo Kuma Associates (KKA) per costruire la più grande facciata curva in legno d’Australia. La facciata ha otto fasce di legno (pino radiata) per una lunghezza complessiva di 20 chilometri. Normoyle ha implementato un sistema di nuova generazione che garantirà la precisione della facciata e ridurrà i tempi d’installazione del sito.

kengo kuma facciata legno curva sydney

Le piastre del pavimento mobili sono avvolte in sezioni di legno che forniscono un modello organico e spontaneo che stabilisce una caratteristica distintiva del design architettonico. Questi schermi per facciate in legno portano materiali e trame naturali negli spazi interni e filtrano la luce naturale, forniscono livelli adeguati di ombreggiamento e anche privacy quando richiesto.

kengo kuma darling exchange facciata legno

Il concetto di facciata in legno sarà l’elemento distintivo chiave dell’edificio. Il legno è stato selezionato per il materiale dell’involucro dell’edificio per proiettare una texture morbida e naturale e in parte sfumare l’architettura nel carattere dei materiali in The Square. La facciata in legno, prolungandosi dall’edificio verso la piazza, congiunge sia visivamente che organicamente, il centro civico al Mercato Coperto, in un unicum funzionale.

legno kengo kuma asustralia

The Darling Exchange, in sintesi

  • Luogo: Sydney, Australia
  • Completata: settembre 2019
  • Tipologia: centro civico
  • Superficie: 6,680 m²
  • Progettista: Kengo Kuma Architects (KKA)
  • Cliente e sviluppatore: Lendlease
  • Architetto del paesaggio: ASPECT Studios
  • Ingegnere strutturale: Lendlease
  • Progetto della facciata: ARUP, F&D Normoyle Engineering
  • Costruttore: Lendlease
  • Foto: KKA, Martin Mischkulnig

Per approfondire:

ilcarpentiere

Aggiungi i tuoi commenti